Switch Language

cambiare la Costituzione?

Il 4 dicembre 2016, gli italiani andranno a votare al referendum per respingere o approvare la riforma della carta costituzionale promossa dal governo.

24 ottobre ore 21.00, via G. Gabetti 15
dibattito con:
Marilena Adamo, senatrice del PD, commisione Affari Costituzionali
Luciano Belli Paci, avvocato, Comitato del No di Milano
Modera Matteo Pucciarelli, giornalista di La Repubblica
Promotori dell’incontro: Corrado Angione e Vittorio Tavolato

L’iter di approvazione della legge è cominciato nell’aprile del 2014 con un disegno di legge che nel corso della discussione in aula è stato modificato sia dalla camera sia dal senato. La riforma riguarda più di un terzo degli articoli della costituzione (47 su 135) ed è la più vasta dal 1948, quando la costituzione italiana è entrata in vigore. Nel referendum costituzionale non deve essere raggiunto il quorum per garantire validità al risultato della consultazione, cioè non è necessario che vada a votare la maggioranza degli aventi diritto come invece avviene nel referendum abrogativo.

Se avete dubbi o domande sul referendum costituzionale, la redazione di Internazionale si mette a disposizione:posta@internazionale.it. Qui le risposte.


Scopri le prossime attività

Rimani aggiornata/o

Viaggia attraverso i progetti realizzati

Scopri via Novara 75