Switch Language

Camp degli autori #Coreografia

un laboratorio permanente che punta ad un confronto continuo tra i giovani autori in residenza, un camp dedicato all’autorialità, un percorso di formazione e di incubazione che coinvolge autori di diverse discipline artistiche (teatro, danza, musica, cinema). Sarà Chiara Taviani a condurre fino a giugno un breve percorso di formazione alla scrittura coreografica e corporea nel campo della danza e del teatro che porterà alla creazione di uno spettacolo verrà presentato a mare il 2 giugno.

 

BIOGRAFIA TUTOR

Chiara Taviani nasce a Genova nel 1985. Formazione classica presso l’accademia Princesse Grace di Monaco e in seguito nel corso di alta formazione per interpreti contemporanei ‘Coline’, Marsiglia, dove interpreta le creazioni di Emmanuel Gat, Georges Appaix, Lisi Estaras, Mathilde Monnier, Salia Sania e Seydou Boro.

Dal 2010 collabora come interprete con Balletto Civile/ Michela Lucenti. Nel 2011 fonda assieme a Carlo Massari la compagnia C&C con la quale produce diversi spettacoli ospitati in Festival nazionali ed internazionali come Roma Europa, Edinburgh fringe festival, Be Festival, FuoriLuogo La spezia, ImpulsTanz Vienna, Manipulate Dance Festival (…) ed ottengono diversi riconoscimenti come 2nd price international choreographic competition in Hannover, Prix du Jury HiverOclytes aux Hivernales d’Avignon, Menzione alla coreografia Premio Roma Danza, Audience Award Konzert Theater Bern (…) Nel 2015 frequenta il percorso Prototypes per giovani coreografi a Royaumont, Parigi, sotto la direzione di Hervé Robbe. Recentemente collabora con diversi giovani coreografi Henrique Furtado Vieira (Portugal) per il progetto Stand still you ever moving spheres of heaven in collaborazione con Scenario Pubblico di Catania e Marion Alzieu (Francia) con il progetto Total eclipse sostenuto da Residenza produttiva Carrozzerie n.o.t ,Pim off e U.O.T. Nel 2017 è coreografa nell’Opera Clandestina composta da Alexandra Grimal e prodotta dalla Scène Nationale d’Orléans. Nel 2018 debutterà al Festival Temps d’Images di Lisbona con Henrique Furtado Vieira. Negli ultimi anni fonda inoltre un percorso di formazione alla danza aperto a tutti, professionisti e non, I DANCE STRANGE in stretta collaborazione con la coreografa e danzatrice Giselda Ranieri. Questa serie di laboratori viene promossa da diverse strutture italiane a tal punto da creare un vero e proprio movimento di nuovi danzatori semi-professionisti. Gruppi eterogenei di diverse età che si incontrano per sperimentare l’atto creativo fisico e coreografico, creando cosi un linguaggio a sé.

_________________________________________________________ツ
come arrivare ☞ https://goo.gl/vutfVL


La stagione primaverile di mare è realizzata:

Partnership