Switch Language

Cinema – I sogni del lago salato

giovedì 8 settembre, ore 21.30
I sogni del lago salato
di Andrea Segre
IT 2014, 72’

Il Kazakistan oggi vive l’euforia dello sviluppo che l’Italia non ricorda nemmeno più. Eppure la sua crescita è legata a doppio filo con l’economia italiana. La crescita dell’economia kazaka, pari al 6% annuo (un tasso che l’Italia ha avuto solo negli anni ‘60), è basata in gran parte sull’estrazione di petrolio e gas. L’ENI ha un ruolo chiave nella gestione dei giacimenti kazaki e molti sono gli italiani che lavorano in Kazakistan, in particolare nelle regioni intorno al Mar Caspio, dove è stato girato questo film. Le immagini delle grandi steppe euroasiatiche, degli spazi infiniti e ordinati delle terre post- sovietiche si intrecciano nel film e nella mente dell’autore con le immagini dell’Italia anni ‘60, trovate sia negli archivi ENI che in quelli personali girati dalla madre e dal padre di Andrea Segre, che negli anni ’60, ventenni, hanno vissuto l’euforia della crescita. Viaggiando tra Aktau e Astana, tra le steppe petrolifere a ridosso del Mar Caspio e l’iper-modernità della neo capitale, il film si ferma ad ascoltare le vite e i sogni di vecchi contadini o pastori e di giovani donne le cui vite sono rivoluzionate dall’impatto delle multinazionali del petrolio nell’economia kazaka. I loro racconti dialogano a distanza con quella di uomini e donne italiane che cinquant’anni fa vissero simili emozioni e speranze.

⬇ Informazioni e biglietti ⬇


Per tutta l’estate, la sera, la piazza di Cenni di Cambiamento si trasformerà nell’arena estiva di mare: quasi 60 appuntamenti con il miglior cinema nazionale e internazionale, sempre all’aperto e sempre in cuffia (ore 21.30). Un programma ricchissimo di proposte, curato da Thomas Bertacche e Sabrina Baracetti, direttori artistici del Visionario e del Far East Film Festival di Udine; inoltre alcuni dei titoli in calendario sono stati scelti in collaborazione con gli abitanti di Cenni di Cambiamento e per due serate (18/07 e 24/08) l’arena sarà uno degli spazi a disposizione di Movieday, piattaforma web che consente a tutte e tutti di organizzare proiezioni ad hoc.

Cinema all’aperto in cuffia, piazza di Cenni di Cambiamento, ore 21.30

a cura di Thomas Bertacche e Sabrina Baracetti

biglietti: intero 5,00 €; ridotto 4,50 € – under 14 e over 65; 5 ingressi 17,50 €
è possibile acquistare le prevendite online ➡ qui

apertura cassa, ore 20.45


dopo andiamo al mare?
stagione estiva 2016

Dal 21 giugno all’11 settembre 2016 mare culturale urbano realizza “dopo andiamo al mare?”, rassegna di cinema, musica, teatro, danza, circo, arte culinaria, laboratori, incontri, ballo liscio e tango.

scopri il calendario completo

clicca qui per capire come raggiungerci