Switch Language

Cinema – Zootropolis

sabato 25 giugno, ore 21.30
Zootropolis
di B. Howard, R. Moore, J. Bush
USA 2016, 108’

La regia si sbizzarrisce in fughe rocambolesche, inseguimenti, esplosioni, battaglie ed equilibrismi attraverso ben quattro ambienti distinti: campagna, città, vette innevate e foresta tropicale. La vera forza del film però è l’escalation di battute sia nell’interazione fra Judy e Nick, nati per creare la chimica perfetta, sia nella caratterizzazione di decine di specie animali, fra cui spiccano i bradipi impiegati alla motorizzazione (a riprova che la burocrazia è esasperante a qualunque latitudine) e l’equino hippie doppiato in italiano da Paolo Ruffini. Ci sono anche il roditore che cita il Padrino, la donnola che vende cd taroccati, l’elefantessa maestra di yoga, i lupi che ululano a sproposito, come i cani di Up “biologicamente” predisposti a puntare ogni loro simile di passaggio, il leone sindaco, il bufalo muschiato capitano di polizia, persino la gazzella superstar che ha la voce e le movenze sensuali di Shakira.”

“Che bello un mondo in cui riescono a convivere pacificamente tante diversità. Così è Zootropolis, la città del nuovo film animato (al computer) della Disney. Ce la fa conoscere Judy Hopps, la protagonista che all’inizio realizza il proprio sogno: essere il primo coniglietto a vestire i panni del poliziotto. Ma Judy si deve poi scontrare con una dura realtà: poliziotti e abitanti di Zootropolis sono mammiferi (umanizzati) ben più grandi e forti di lei. Quando sembra che non ci sia spazio per far valere le sue qualità, incontra la volpe Nick Wilde e insieme scoprono un rapimento misterioso. Costruito come un poliziesco, il film ha grande ritmo, ottime idee e personaggi solidissimi. Alcune scene sono memorabili, come quella in cui i protagonisti chiedono un documento in un ufficio gestito da lentissimi bradipi, che impiegano minuti per abbassare un timbro sul foglio.” – Luca Raffaelli, La Repubblica

⬇ Informazioni e biglietti ⬇


Per tutta l’estate, la sera, la piazza di Cenni di Cambiamento si trasformerà nell’arena estiva di mare: quasi 60 appuntamenti con il miglior cinema nazionale e internazionale, sempre all’aperto e sempre in cuffia (ore 21.30). Un programma ricchissimo di proposte, curato da Thomas Bertacche e Sabrina Baracetti, direttori artistici del Visionario e del Far East Film Festival di Udine; inoltre alcuni dei titoli in calendario sono stati scelti in collaborazione con gli abitanti di Cenni di Cambiamento e per due serate (18/07 e 24/08) l’arena sarà uno degli spazi a disposizione di Movieday, piattaforma web che consente a tutte e tutti di organizzare proiezioni ad hoc.

Cinema all’aperto in cuffia, piazza di Cenni di Cambiamento, ore 21.30

a cura di Thomas Bertacche e Sabrina Baracetti

biglietti: intero 5,00 €; ridotto 4,50 € – under 14 e over 65; 5 ingressi 17,50 €
è possibile acquistare le prevendite online ➡ qui

apertura cassa, ore 20.45


dopo andiamo al mare?
stagione estiva 2016

Dal 21 giugno all’11 settembre 2016 mare culturale urbano realizza “dopo andiamo al mare?”, rassegna di cinema, musica, teatro, danza, circo, arte culinaria, laboratori, incontri, ballo liscio e tango.

scopri il calendario completo

clicca qui per capire come raggiungerci