Switch Language

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Ambientato in una Sicilia remota, fuori dal tempo, luogo di pura immaginazione, creato dalla fantasia di Dino Buzzati, La famosa invasione degli orsi in Sicilia è un racconto (pubblicato nel 1945) sull’impossibilità della convivenza tra gli uomini e gli animali. Ma è anche una creazione sul tema dell’inatteso e dell’imprevedibile.

La famosa invasione degli orsi in Sicilia
spettacolo dal vivo
da Dino Buzzati
con Mauro Lamantia, Mattia Sartoni, Simone Tangolo
scene e costumi Eleonora Rossi
musiche dal vivo Filippo Renda, Simone Tangolo
regia e drammaturgia Filippo Renda
produzione Idiot Savant/Ludwig
spettacolo per famiglie 29 luglio 2016, ore 19.00 (dai 5 anni)

biglietti
intero € 5,00
ridotto € 4,50  (under 14 e over 65)
bambini € 3,00 (under 8)
apertura cassa: ore 18.15

è possibile acquistare le prevendite online ➡ qui

Costellato di innumerevoli personaggi, animali e umani, intercalato da brevi filastrocche bislacche ed evocative, lo spettacolo è ricco di eventi, emozioni e stati d’animo, dalla curiosità alla sorpresa, alla commozione, dall’ironia al mistero, dalla cupidigia alla generosità, dall’eroismo alla redenzione.

Come spesso accade nelle favole, anche in questa ci si immerge in un mondo al contrario, dove gli animali sono i protagonisti e governano gli uomini. Tutto ha inizio quando il re degli orsi Leonzio conduce i suoi sudditi a valle alla ricerca del figlioletto Tonio, rapito fra le montagne da degli sconosciuti. Per ritrovarlo Re Leonzio marcerà con i suoi orsi laggiù, dove vivono gli uomini, dando il via a una serie di rocambolesche avventure e peripezie: dallo scontro con il vanitoso e nasuto Granduca, a quello con i cinghiali del Sire di Molfetta, trasformati in palloni volanti. Divenuti i signori dell’isola, gli orsi vedono a poco a poco la corruzione insinuarsi nel loro mondo. E solo il ritorno, in lunghissima fila, alle vecchie montagne assicurerà loro la quiete della natura, segnando la fine dell’indimenticabile incursione tra gli uomini.

La compagnia Idiot Savant nasce a Milano nel 2011 dall’incontro di alcuni allievi della scuola del Piccolo Teatro di Milano ed è attualmente composta da Mauro Lamantia, Filippo Renda, Mattia Sartoni e Simone Tangolo. La compagnia ha una particolare attenzione per la nuova drammaturgia e per la riscrittura dei classici, anche del teatro per l’infanzia. Gli Idiot Savant fanno parte del progetto ministeriale Melting Teatro, insieme alle compagnie  Ludwig, Eco di Fondo, Maniaci d’Amore, Teatro Ma. 


dopo andiamo al mare?
stagione estiva 2016

Dal 21 giugno all’11 settembre 2016 mare culturale urbano realizza “dopo andiamo al mare?”, rassegna di cinema, musica, teatro, danza, circo, arte culinaria, laboratori, incontri, ballo liscio e tango.

scopri il calendario completo

clicca qui per capire come raggiungerci


in collaborazione con

sito-loghi-claps-idiot