Switch Language


Warning: implode(): Invalid arguments passed in /home/maremila/public_html/v200/wp-content/themes/maremilano-child/template/portfolio/template-portfolio-side.php on line 54

QUCCI

QUCCI,
Q C ovvero quarto cagnino!

Allora cominciamo da cos’è questo progetto.
Siamo partiti da una sensazione comune: il panico ha occupato letteralmente il nostro immaginario e le nostre emozioni. il panico è sempre di più una sensazione diffusa ed è talmente pervasiva da determinare i nostri comportamenti personali, i nostri comportamenti con gli altri, e quindi le relazioni sociali in tutte le sue forme.
Il panico collettivo sta trasformando il nostro sguardo. quello di tutti… nessuno si senta escluso. Faccio degli esempi:
chi non ha mai provato il panico da prova costume?
chi non ha mai provato il panico di avere il pisello piccolo, senza mai farsi altre domande sul sesso?
chi non ha mai provato almeno una volta, davanti a un uomo o una donna che fuggono da paesi in guerra, fastidio e paura?
chi non guarda il cellulare 10 volte al minuto per vedere se ci sono novità importantissime e immancabili?
e in quanti pensiamo che in fondo se un popolo viene trascinato in default un po’ se lo meritava?

Allora ci siamo chiesti ma come si genera il panico collettivo, cioè questi tormentoni culturali politici e mediatici, da dove nascono, come si veicolano e con quali velocità si diffondono.
E poi ci siamo detti QUCCI = respira, riprenditi il tempo e ragiona. E fallo a partire da te, pensando con la tua testa.

Il tumblr di QUCCI