Switch Language

Segni e disegni

Dal 22 al 24 dicembre Oasi del Piccolo lettore torna a mare culturale urbano con un bookshop temporaneo e laboratori gratuiti intorno al tema “Perchè regalare un libro ai bambini?”

Lettere, parole, scarabocchi, disegni. Perché regalare un libro a un bambino? Perché se legge un libro, poi può leggere una nuvola, un gatto, un albero, una persona. Segni e disegni è una maratona di letture e laboratori, un momento di festa prima delle vacanze natalizie che propone letture e laboratori gratuiti per mamme, papà, bambini e bambine dai 3 anni in su.

Bookshop
ingresso libero
giovedì 22 dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00
venerdì 23 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
sabato 24 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 15.00

Programma dei laboratori 
prenotazione consigliata a oasidelpiccololettore@gmail.com

giovedì 22 dicembre
ore 17.00
Lettura e laboratorio su L’arte contemporanea (ed. Terre di Mezzo)
Dopo la lettura, faremo una passeggiata in un museo virtuale, proiettando le opere di artisti contemporanei da interpretare con i bambini, per leggere insieme anche un quadro Kandinskij e scovare le storie che si amano di più.

venerdì 23 dicembre
ore 10.00 e ore 16.00
sabato 24 dicembre
ore 10.00 e ore 12.00
20 buone ragioni per regalare un libro ai bambini
Lettura e laboratorio con Topipittori
Un paio di anni fa l’editore Topipittori ha pubblicato delle splendide cartoline disegnate da Giulia Sagramola con i testi di Giovanna Zoboli. Ad ogni cartolina e ad ogni “buona ragione”, abbiniamo la lettura di un libro.
A seguire
laboratorio di calligrafia con Jean Blanchaert (illustratore e artista) per creare personalissimi regali di Natale.

Le prime 10 buone ragioni: perchè se è piccolo diventi grande, se è grande torni piccolo; perchè un libro è leggero anche se pesa; perchè un libro è la prova dell’invisibile; perchè degli ignoranti non se ne può più; per divertirlo come ti sei divertito tu; perchè se hai azzeccato la scelta ti ricorderà per tutta la vita, te e il libro; per spiazzarlo; perchè poi te ne regalerà uno lui bellissimo; per fare un dispetto a chi sogna un paese di analfabeti; per dirgli che con le parole può fare un sacco di cose interessanti.
I primi 10 libri: Come si fa a diventare grandi (ed. Valentina edizioni); Il pentolino di Antonino (ed. Kite); Il topo che non c’era (ed. Topipittori); Ninna nanna per una pecorella (ed. Topipittori); Come nascondere un leone alla nonna (ed. Nord-Sud); Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare (ed. Salani); Quando sarò grande (ed. Babalibri); La prima volta che sono nata (ed. Sinnos); Bella ciao (ed. Gallucci); La fabbrica delle parole (ed. Terre di Mezzo).
Altre 10 buone ragioni: perchè in una pagina non c’è tutto quello che c’è tra terra e cielo, ma abbastanza da non perdere la speranza; perchè se non sai fare pacchetti è la cosa più facile da incartare; perchè i libri si regalano solo a quelli in cui si ha fiducia; perchè se legge un libro, poi può leggere una nuvola un gatto un albero una persona; per regalargli un bel momento di silenzio dentro e fuori di lui; per fargli frequentare un sacco di esseri e cose che non avrà mai la possibilità di incontrare di persona; perchè cos’altro regalare a chi capisce e vede tutto?; perché ha la capacità di trasformare il piombo in oro; perchè gli vuoi troppo bene per regalargli qualunque altra cosa; perchè hai pochi soldi ma vuoi fargli un regalo bellissimo.
Altri 10 libri: Mio padre il grande pirata (Orecchio acerbo), Martedì (orecchio acerbo), Chiedimi cosa mi piace (Terre di mezzo), Stupido libro (Topipittori), La mia invenzione (edizioni Corsare), Il meraviglioso ciccipelliccia (Topipittori), Via buio, togliti! (Topipittori), I cinque malfatti (Topipittori), Una ricetta miracolosa (Terre di mezzo), Le case degli animali (Orecchio acerbo).


media partner

logo-sa16-sito


Scopri le prossime attività

Rimani aggiornata/o

Viaggia attraverso i progetti realizzati

Scopri via Novara 75


Per avere maggiori informazioni su mare culturale urbano:

  •  sale prova
  • percorsi di formazione
  • coworking
  • per affitto spazi e eventi 
  • per tutto il resto c’è