Switch Language

Un.habitants | Per fare spazio a noi

Un percorso psicosensoriale in un cimitero, in cui spazio visivo e sonoro si intersecano e dialogano. Un invito allo spettatore ad aprire la percezione e a creare la propria realtà in un territorio di frontiera tra la visione interiore e quella esteriore.

Performance pubblica:
sabato 15 e domenica 16 luglio 2017, ore  8.30 / ore 10.00 / ore 11.30 
presso il Cimitero di Baggio
Prenotazione obbligatoria – ingresso libero: info@maremilano.org
durata circa 30 minuti
Il progetto si interroga su quanto l’idea della morte plasmi la nostra riposta alla vita, fornendo le basi per i codici di condotta personale, nonché per i sistemi etici più ampi. Un.habitants invita lo spettatore ad affrontare il tabù, ad essere dentro le cose, a riconsiderarle da un altro punto di vista.
#unhabitants

Ideazione/Concept by: Caterina Moroni
Voci/Voices: Aïcha El Beloui, Iris Keller, Caterina Moroni, Alessandra Serra Bernardt, Sophie Olive Unwin
Suono/Sound: Claudio Raggi
Produzione/Production: Caterina Moroni, mare culturale urbano, Associazione Culturale Sarabanda
Realizzato all’interno di/Realized within: Arts’R’Public – European project co-funded by the Europe Creative Program – organized by Eurocircle in partnership with HausDrei (Hamburg, Germany), Sarabanda (Genoa, Italy), Éclats de Lune (Marrakech, Morocco), Lézarap’art (Marseille, France).
Con il sostegno di/With the support of:

Schermata 2017-05-26 alle 13.07.24


La stagione estate di mare culturale urbano è realizzata da mare
con il patrocinio del Comune di Milano
con il contributo di Fondazione Cariplo
con il sostegno di Yamaha | Moroso | Fastweb | Hape
con la collaborazione di Visionario | Librieletture.com | Oasi del Piccolo Lettore
media partner Zero | Radio Popolare | Spotlime | Indie Roccia


Scopri le prossime attività
Rimani aggiornata/o
Viaggia attraverso i progetti realizzati
Scopri via Novara 75


Per avere maggiori informazioni su mare culturale urbano:

  •  sale prova
  •  percorsi di formazione
  •  per affitto spazi e eventi
  • per tutto il resto c’è